Rieducazione motoria di gruppo

E’ una ginnastica dolce finalizzata a riequilibrare le funzioni muscolari ed articolari alterate e a sviluppare i meccanismi protettivi dello scheletro (posture antalgiche, posture e movimenti ergonomici, potenziamento delle strutture muscolari e neuro-motorie di difesa, capacità di rilassamento).
Consiste in una vera e propria rieducazione neuro-motoria cinestesica : il soggetto impara a sentire e a comandare i propri segmenti corporei.
I caratteri principali della ginnastica dolce sono:
– far partecipare attivamente il soggetto alle sue correzioni;
– domandargli uno sforzo di volontà e di attenzione per fargli prendere coscienza delle sue correzioni;
– integrare nella vita quotidiana le nuove abitudini corrette grazie al graduale processo di riorganizzazione motoria.
La ginnastica dolce inizia prima nelle posizioni distese e carponi, che eliminando l’azione del peso favoriscono una migliore percezione; poi si passa al più presto nelle posizioni funzionali (seduto, in piedi), per raggiungere, infine, una vera e propria fase di educazione ergonomica. Infine l’educazione respiratoria rappresenta il naturale complemento di ogni valido ciclo di rieducazione motoria in gruppo.