Medicina Riabilitativa


La medicina riabilitativa è una metodica terapeutica finalizzata ad ottenere il massimo grado di recupero di funzioni ed apparati motori compromessi dai più svariati eventi morbosi: il processo riabilitativo, contenendo o riducendo l’entità della menomazione acquisita, mira a restituire al Paziente il massimo grado di autonomia funzionale e/o capacità lavorativa compatibile con l’entità del danno subito, conseguendo quindi positive ricadute sul piano sociale, familiare e lavorativo.
La medicina riabilitativa è indirizzata al trattamento delle disabilità dell’apparato locomotore, del sistema nervoso centrale e periferico, dell’apparato respiratorio, cardiovascolare, della fonazione e del linguaggio, conseguenti a qualsiasi patologia congenita o acquisita, quali i traumatismi, le malattie neurologiche, le artropatie infiammatorie o degenerative ecc.
Essa si basa su metodiche riabilitative che utilizzano numerose tecniche kinesiterapiche, ognuna delle quali nasce e si estrinseca da rigorose premesse di natura neurofisiologica e di neurofisiopatologia.

 TRATTAMENTI

Rieducazione Funzionale segmentaria e/o globale, posturale, propriocettiva Riabilitazione della spalla, anca, ginocchio
Riabilitazione neurologica Ginnastica medica correttiva per il trattamento delle scoliosi
Posturale Individuale Posturale di gruppo
Rieducazione respiratoria Kinesiology Tape
Massoterapia